Ordine e Progresso: storia di una bandiera!

Storia e simbologia di una delle bandiere più belle del mondo!

Il 15 Novembre dell’anno 1989 nasce ufficialmente la bandiera brasiliana su disegno del pittore e scultore Decio Villares.

Ordem e Progesso“, il motto inscritto sulla fascia si ispirò probabilmente al motto del positivista filosofo francese Auguste Comte: “L’amore come principio e l’ordine come base;storia bandiera brasiliana il progresso come scopo“.

I colori nazionali del Brasile, VERDE E GIALLO, sembrano invece rifarsi alle sue ricchezze naturali, ovvero: il VERDE della Foresta Amazzonica e il GIALLO dell’oro le cui più grandi miniere al mondo erano proprio in Brasile. Ma ad ogni modo rappresentano rispettivamente i colori della famiglia reale del primo Imperatore del Brasile (Pedro I) e di sua moglie (Leopoldina).

L’aspetto più curioso e affascinante della bandiera brasiliana è tuttavia il suo stretto rapporto con il firmamento. All’interno del globo azzurro sono infatti rappresentate le stelle così com’erano visibili nel cielo di Rio de Janeiro la mattina di quel 15 Novembre, il giorno della Dichiarazione della Repubblica. Oggi le stelle sono 27 e ognuna di esse rappresenta uno Stato del Paese. Il Distretto Federale è rappresentato da “Sigma Octantis“, ovvero la Stella Polare dell’emisfero australe. La più speciale poiché visibile da ogni angolo del Paese, in ogni giorno e ad ogni ora.

You Brasile

Ciao e grazie per aver visitato il mio sito. Sono Matteo, viaggiatore, blogger e accompagnatore turistico di professione. Questo blog nasce dalla mia passione per il Brasile e vi troverai tante informazioni utili per organizzare il tuo viaggio in questo affascinante paese. E non è finita qui! La mia passione per i viaggi non conosce confini. Vieni a trovarmi anche in Colombia o in Thailandia.